il grande ratzinger

{ }
 
 
 
 
     
     
     
     
     
     
 
 

ilgranderatzinger[at]gmail.com


Avvistamento del Grande Ratzinger:
Roma, 26-04-2005

ATTENZIONE! AGGIORNAMENTO 1/5/2005 E NUOVE FOTO IN FONDO ALLA PAGINA!

Quando tutto il mondo è in subbuglio per le rivelazioni fatte da questo sito sui misteri legati all'elezione di Papa Benedetto XVI, Joseph Ratzinger, siamo finalmente pronti a fornirvi le prime prove di quanto vi abbiamo lasciato fino ad ora solo intuire.
Esiste un robot gigante sotto la città del Vaticano il cui sviluppo è stato portato avanti per quasi un millennio?
Giudicate voi...

La sconvolgente foto

Il 26 aprile scorso, riceviamo un'incredibile mail da un visitatore romano del sito che afferma di aver avuto un terrificante incontro ravvicinato sulle colline vicino a Roma.
Quest'uomo scatta alcune foto.
Ovviamente mandiamo immediatamente un nostro collaboratore a fare chiarezza sulla situazione.
Per proteggere l'identità del nostro contatto, la trascrizione della sua intervista è stata elaborata elettronicamente per modificarla e farla apparire in un romanesco stereotipato.

Ma ora lasciamo parlare l'immagine prima di continuare...

Avvistamento Grande Ratzinger. Quale mistero collega questo titano con il nuovo pontefice Benedetto XVI ?

Come possiamo chiamarla?

Ovviamente non ve posso dì il mio vero nome... Chiamateme Er mago Ezechiele.

Che lavoro fa, signor Ezechiele?

So esperto di ufi, de cose misteriose, de maggia.., anzi a guardarla bene je vedo adosso delle negatività, lo vuole un tronchetto per il malocchio?

Certo, grazie. Quindi lei è un esperto di misteri!

Certo ma non solo! Gestisco anche un portale di ufi e misteri e piramidi e mostri marini. Se chiama www.cevojocredere.ufi

Punto ufi?

E' un dominio segreto... ce l'avemo solo io, 3 membri del Majestic 12 e il robot effemminato de Guere Stellari.

Capisco... e cosa faceva sui colli romani alle 3 di notte?

Cercavo gli ufi.

Quindi era armato di macchina fotografica?

E te credo, noi esperti di ufi semo sempre armati de macchinetta.

Quante foto ha scattato?

Ho scattato tre foto, due da distante e una da vicino.

Quindi si è avvicinato all'oggetto! Cosa ha pensato quando lo ha visto?

Appena l'ho visto ho pensato "Anvedi che sò atterrati gli ufi!" e poi mi sono avvicinato a vedè se me mettevano il fagiolo de fero nel naso e...

Fagiolo di ferro??

Ma si, l'impianto ner naso, così te leggono nei pensieri. Ma c'hai er sito col robot der Papa e nun vedi icx files?

Ho capito. A quel punto ha intuito che non era un ufo.

Non era un ufo, non era er mostro de loch ness, non era er piedone e manco u ciuppacabra, allora ho capito che era un robot gigante.

E ha scattato le foto?

Aò!

Come sono venute?

E chevvordì come sono venute? Son venute come al solito scure e sfocate! Perchè noi esperti di ufi c'avemo ste macchinette per le foto agli ufi e sò fatte apposta e fan le foto scure e sfocate.

E' un espediente tecnico quindi?

E te credo, se non son sfocate non ce crede nessuno!

Diceva che ha scatto tre foto, come mai ce ne ha fornito solo una?

Perchè sono andato a casa ho sviluppato le foto, poi so' andato a dormì. Nella notte son venuti due uomini neri e me n'han rubato due! Quelle più a fuoco che quindi nun eran neppure er mejo.

Uomini neri? Intende Extracomunitari? Persone di colore?

Ma che extracomunitari... gli uomini neri son gli amici degli ufi, quelli che te vengono in casa te rubbano le foto così non te crede nessuno, poi te fanno a foto col flash della pennetta e nun te recordi più niente.

Men in black!

Eh... icx files nun lo vedi ma ar cinema ce vai eh? Però erano vestiti come dei preti!

Men in black del Vaticano! Siamo sulla pista giusta allora!

Aò!

Ci sono speranze di recuperare le altre foto?

Ho mandato un appello sul mio forum a tutti gli esperti de ufi der mondo, e con l'esperienza che c'avemo de cospirazioni son sicuro che le troveremo.

Ci tenga aggiornati se ha novità. Per concludere ci può descrivere ciò che ha visto?

Era buio e c'era sto colosso de fero, alto come un palazzo, poi quando mi sono avvicinato sò arrivati i furmini e sò scappato...

Secondo lei il robot era armato?

Ma guardi, io so molto esperto de ufi, de raggi della morte, de esperimento Philadelphia de spalmà er formaggio che poi scompari, de controllo der cervello e come esperto del settore je posso dì che secondo me coi occhi può anche incediare un'astronave...

Ferma?

... no, che va.

Grazie signor Ezechiele, ci chiami se ritrova le foto.

Aò! Attento agli ufi se torni a casa de notte, che quelli te fermano pure a macchina e te rompono l'orologgio....

Da Roma, l'inviato per ratzinger.altervista.org

AGGIORNAMENTO : 1/5/2005

Ieri, Sabato 30 aprile 2005 abbiamo ricevuto una busta anonima contenente due fotografie, apparentemente le due foto trafugate dall'abitazione del nostro contatto romano. Tuttavia, dal momento che la busta è anonima e ci è stato impossibile contattare Ezechiele, non possiamo essere sicuri della provenienza di queste immagini:

Nella prima immagine vediamo lo stesso "oggetto" della fotografia già pubblicata ripreso da un' angolazione molto simile.
Questa volta però lo scatto sembra essere ottenuto attraverso un qualche tipo di dispositivo per la visione notturna, sulla natura del quale stiamo ancora indagando. Questa immagine conferma l'aspetto assolutamente antropomofo della macchina in questione,

L'ultima immagine è probabilmente la più impressionante. E' uno scatto ravvicinato dalla base della macchina, che nel frattempo sembra aver cambiato posizione. L'avvicinamento sembra coincidere con il racconto del signor Ezechiele, avvalorando l'ipotesi che queste siano le sue foto, tuttavia il suo cellulare suona a vuoto da giorni, perciò ci è impossibile avere conferma.

Da questa foto sembra evidente che l'Excelsus Mechanicus Defensor Ecclesia abbia una qualche forma di controllo sui fenomeni atmosferici, fatto al momento non confermato dalle analisi dei documenti in nostro possesso, ferme però al 20% del totale al momento di questo aggiornamento.

^ Torna Su ^